1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer

Oncologia

 

EQUIPE

Direttore
Dott. Antonio Ardizzoia
JLIB_HTML_CLOAKING
0341.489900


Dott.ssa Silvia Villa
Dott.ssa Marilena Visini
Dott.ssa Paola Ferrando
Dott.ssa Ilaria Colombo
Dott.ssa Stefania Dell’Oro
Dott.ssa Isabella Vittimberga
Dott.ssa Michela Anghileri
Dott.ssa Jessica Arnoffi
Dott. Stefano Banducci
Dott. Renato Ciotti
Dott. Nicola Bianchetti
Dott.ssa Greta De Martini
Dott.ssa Federica Villa

Coordinatrice infermieristica CDP:
Sig.ra Katia Meletti  
JLIB_HTML_CLOAKING

La Struttura copre l’intero percorso clinico-assistenziale sia ambulatoriale che in regime di ricovero ed in day hospital per i pazienti con patologie oncologiche. Garantisce l’assistenza negli aspetti relativi alla prevenzione, diagnosi, terapia e follow up delle principali patologie oncologiche, comprese quelle onco-ematologiche. La S.C. è integrata nella Rete Oncologica ed Ematologica Lombarda per la condivisione dei percorsi diagnostici e terapeutici.
Quale “vision”, la Struttura si pone di assicurare l’accessibilità alle prestazioni diagnostiche e terapeutiche, la continuità delle cure nel passaggio dall’ospedale al domicilio e l’integrazione con gli specialisti dei vari apparati.

ATTIVITA CLINICA:

L’attività clinica si articola in:
Attività presso il Presidio di Lecco: Degenza Ordinaria – Day-hospital – Ambulatori
Attività presso il Presidio di Merate: Day-hospital - Ambulatori
► attività di degenza ordinaria
► attività di Day Hospital: prevalentemente terapeutica, legata alla somministrazione dei
trattamenti chemioterapici, terapie di supporto, posizionamento e gestione di CVC a
permanenza tipo Port-a-Cath
► attività ambulatoriale oncologica: prime visite, controlli oncologici, prescrizione e somministrazione di chemioterapie orali
► attività ambulatoriale oncoematologica: prime visite, controlli, accertamenti diagnostici   
(Aspirato midollare, Biopsie osteomi dollari), somministrazione di chemioterapie orali
► attività ambulatoriale multidisciplinare per le neoplasie mammarie, ginecologiche,
gastroenteriche, neurologiche e del distretto cervicocefalico
► attività ambulatoriale multidisciplinare per le neoplasie oncoematologiche
►  consulenze interne di oncologia ed oncoematologia
► attività di ricerca clinica.

 

Punti di forza:

1. Tumori solidi:
1.1. Neoplasie della mammella
1.2. Neoplasie del tratto gastroenterico (esofago, stomaco, colon-retto).
1.3. Neoplasie del polmone
1.4. Neoplasie urologiche (Rene, Vescica etc)
1.5. Neoplasie genitali maschili (testicolo, prostata)
1.6. Neoplasie del distretto cervicocefalico
1.7. Neoplasie Cerebrali
1.8. Neoplasie ginecologiche
2. Tumori del sangue e degli organi emopoietici
2.1. Linfomi
2.2. Malattie linfoproliferative croniche (Mieloma, leucemia linfatica cronica etc)
2.3. Malattie mieloproliferative croniche (Leucemia Mieloide cronica, policitemia vera, trombocitemia essenziale etc.)
2.4. Leucemie acute mieloidi e linfoblastiche (limitatamente alla diagnosi di tutti i casi ed alla terapia di quelli >65 anni).

L’oncologia medica è integrata nella rete regionale oncologica ed ematologica (ROL e REL)  per la condivisione con gli altri centri oncologici lombardi dei percorsi diagnostici e terapeutici. Inoltre, sia per la diagnosi che per il trattamento ed il follow-up di tutte le neoplasie, l’Oncologia medica fa riferimento alle raccomandazioni emesse da:
- Società scientifiche Nazionali ed Internazionali (ASCO,AIOM, NCCN, ESMO ecc)
- Gruppi di Evidence Based Medicine (EBM) (The Cochrane Collaboration, Canadian Medical Association Clinical Practice Guidelines, Cancer Care Ontario practice guidelines iniziative),
- Istituzioni sanitarie nazionali ed internazionali, (es. Ministero della Salute, National Health Service UK National Institute of Clinical Excellence, Physicians Data Query del National Institute of Health USA, Organizzazione Mondiale della Sanità).
Parte rilevante dell’attività della Oncologia Medica (in particolare di degenza) è il trattamento delle complicanze mediche della malattia neoplastica e delle terapie oncologiche; dove necessario l’Oncologia Medica supporta le strutture che si occupano di terapia del dolore e di cure palliative sia all’interno dell’Ospedale che sul territorio, assicurando al paziente ed ai familiari un’ assistenza globale. Sono attivi diversi ambulatori multidisciplinari per le seguenti patologie:
1. Neoplasie della mammella: il lavoro viene svolto a stretto contatto con i chirurghi senologi per il trattamento preoperatorio (pazienti operabili solo previa riduzione delle dimensioni della neoplasia mediante chemioterapia), con gli anatomopatologi e i radiologi per la fase diagnostica e con i radioterapisti per il programma terapeutico. Viene effettuato il follow-up delle pazienti nel postoperatorio e il trattamento della malattia metastatica.
2. Neoplasie gastrointestinali: anche per queste patologie viene assicurata la gestione multidisciplinare del percorso diagnostico terapeutico grazie a incontri periodici con radioterapisti, chirurghi ed anatomomopatologi.
3. Neoplasie del distretto cervicocefalico: gestite per le decisioni diagnostiche ed il follow-up con la collaborazione degli  otorini e dei radioterapisti
4. Neoplasie del SNC: gestite con neurologi e radioterapisti sia per il trattamento combinato chemio radioterapico che per il follow-up
5. Neoplasie ginecologiche: in collaborazione con i radioterapisti e i ginecologi per le decisioni terapeutiche, il trattamento ed il follow-up
6. Neoplasie oncoematologiche: in collaborazione con Centro Trasfusionale, Laboratorio analisi e Anatomia Patologica.
E’ attivo un momento di discussione collegiale dei casi oncologici presso il presidio di Merate.
Per tutte le patologie, oncologiche ed oncoematologiche,  vengono usati i trattamenti chemioterapici e biologici standard secondo le linee guida di trattamento prima citate. L’attività di ricerca clinica, mediante adesione a diversi studi di fase II e di fase III inerenti prevalentemente i tumori mammari, polmonari, del colon, dello stomaco e ginecologici, consente ai pazienti che aderiscono agli studi stessi, l’accesso a nuovi farmaci prima che questi vengano registrati per l’uso routinario. Stretta è la collaborazione con Gruppi di Ricerca Multicentrici Nazionali ed Internazionali.  E’ presente un Ufficio Ricerca Clinica che si avvale dell’aiuto di 2 Data Managers.
Per quanto riguarda l’oncoematologia, la stretta collaborazione con centri di riferimento nazionali quali l’ Ematologia dell’Ospedale Niguarda  Cà Granda di Milano, permettono di assicurare ai pazienti la diagnosi ed il trattamento delle principali patologie onco-ematologiche. Oltre ai regimi standard di trattamento, vengono correntemente utilizzate le procedure di chemioterapia ad alte dosi con supporto di cellule staminali autologhe (in particolare per i il mieloma multiplo ed i linfomi) in collaborazione con l’Ospedale Niguarda di Milano.
E’ attivo un servizio di Psico-oncologia con la presenza di una psicologa dedicata. Stretta è la collaborazione con il DIFRA (Dipartimento della Fragilità) per la predisposizione e la gestione congiunta di dimissioni protette. Molta attenzione viene posta ad interventi di umanizzazione in collaborazione soprattutto con numerose associazioni di Volontariato in campo oncologico:
• ACMT
• AIL
• ANDOS
• Associazione Lotta Contro il Cancro
• AVO 
• CANCRO PRIMO AIUTO
• CRI
• LILT
• FARE SALUTE
• Volontari del Comitato Consultivo Aziendale

Dipartimento oncologico

E’ sede del DIPO: Dipartimento Interaziendale Provinciale Oncologico a cui afferiscono tutte le strutture Oncologiche della Provincia di Lecco
Convenzione con le scuole di specialità Universitarie

La struttura complessa di Oncologia Medica è convenzione con le seguenti Università:
- Scuola di Specialità in Oncologia della Università degli Studi di Pavia
- Scuola di Specialità di Ematologia della Università degli Studi di Milano Bicocca
E’ inoltre struttura complementare della
- Scuola di Specialità in Oncologia della Università degli Studi di Milano Bicocca.

Opera, all'interno della Struttura di Oncologia, la Struttura Semplice di:

• U.O.S. Oncologia Ambulatoriale.

U.O.S. Oncologia Ambulatoriale si occupa dei pazienti affetti sia da neoplasie solide che ematologiche eseguendo cicli di chemioterapia, terapie biologiche ed ormonali, nonchè terapie di supporto. Segue la gestione dei percorsi per i pazienti esterni anche in relazione all'attuale trasformazione in DH in MAC e per un sempre più corretto utilizzo dei farmaci ad alto costo.

Info Dip. Area Medica

Numeri utili:
Segreteria:
Tel + (39) 0341 489679